Frittata alla mentuccia

clinopodium_nepeta_nepitella_mentuccia_comune_commestibile_20121127_1001110533C’era un mio prozio che era considerato una specie di stregone perché passava il tempo a trafficare con erbe, piante preparando infusi, decotti… forse in parte ho ereditato questa passione e oggi prosegue il mio viaggio alla (ri)scoperta di ricette che hanno come base ingredienti naturali ed erbe spontanee.
Casualmente vedo un bel po’ di mentuccia e decido così di raccoglierla per preparare una frittata bella profumata.
Oltre al buon odore la mentuccia ha proprietà digestive, espettoranti e carminative e scopro che è una ricetta tipicamente marchigiana che fa parte della cucina povera e considerata immancabile nella colazione della mattina di Pasqua.
La ricetta è di una semplicità disarmante e chiunque può cimentarsi.
Occorrono uova, sale, pepe, pecorino, aglio e ovviamente della mentuccia.
Sciacquare bene e mettere in un colapasta, per la frittata useremo solo le foglioline e provvederemo ad eliminare i gambi e le foglie rovinate.
Metterle in un recipiente capiente e unire uova (in proporzione a quanta mentuccia abbiamo raccolto), uno spicchio di aglio tagliato a pezzi piccoli, sale, pepe e pecorino. Mescolare bene e sbattere con una forchetta.
In una padella mettere un goccio di olio e non appena è caldo versare il composto cercando di spargerlo in maniera uniforme, una volta cotta da un lato, girare aiutandosi magari con un coperchio dello stesso diametro della padella e far cuocere anche dall’altro lato.
E voilà la frittata è pronta per deliziare l’olfatto e il palato!

_DSC7569

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...