Acquapendente: Viaggio nella civiltà contadina ed Artigiana

IMG_0525

Dal 22 al 25 agosto si è tenuta ad Acquapendente la XVI° edizione del “Viaggio nella Civiltà Contadina ed Artigiana”.

La festa vuole essere un modo per riscoprire e non dimenticare le origini prettamente contadine di Acquapendente: le vie del centro storico vengono allestite con bancarelle che vendono oggetti artigianali, ci sono conferenze a tema, spettacoli musicali ma soprattutto è un’occasione per assaggiare i piatti della tradizione contadina.

Il paese è suddiviso in vari gruppi; gli stessi che partecipano alla preparazione dei Pugnaloni nel mese di maggio, si occupano anche degli stands gastronomici durante la festa contadina.

La cosa che mi ha colpito è senz’altro la varietà dei cibi, (ogni stand prepara piatti diversi e così tutti i gusti sono accontentati) e soprattutto la qualità che è molto alta. E’ molto difficile mantenere un livello qualitativo alto quando si cucina per così tante persone.

Per me è il secondo anno che la seguo e mi piace provare uno stand diverso ogni sera tanto so per esperienza che non si rimane delusi…

Riguardo i menù ce n’è per tutti i palati: i pici (pasta fatta a mano simile agli spaghetti ma più larghi) conditi all’aglione, al cinghiale, alla boscagliola, gnocchi ai funghi porcini, pappardelle, fettuccine alle rigaie di pollo e poi cinghiale al buione, alla medievale, trippa alla romana, funghi fritti, padellata di maiale con olive, carne alla brace, anatra e oca a porchetta, lumache e ancora lattarini fritti…

IMG_0522 IMG_0482

Vi è venuto abbastanza appetito? Anche i prezzi sono ottimi: i primi costano in media 5/6 euro e così anche i secondi.

I vari stands sono animati da una sana competizione e si misurano l’uno con l’altro per chi ha il menù più ricco, chi riesce ad avere il maggior numero di pietanze vendute…

Io che ho vissuto la festa contadina dalla parte di chi ha partecipato mangiando… devo dire che il successo della festa non è casuale ma ha dietro tanto impegno da parte di tutti i gruppi, nessuno escluso.

E se il risultato dell’impegno  e della competizione tra i gruppi è questo… ben venga!

Alla prossima e un grazie a tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...