Relax alle terme

IMG_0548

Ed eccoci qui al primo articolo dopo il rientro dalle vacanze! Oggi voglio raccontarvi delle terme di Saturnia.

Due nostri amici di Acquapendente, Roberto ed Enrica ci hanno proposto di andare alle terme in modo da avere un ultimo momento di relax prima di rientrare al lavoro e abbiamo accolto con piacere la proposta.

Io non c’ero mai stata (in realtà non ero mai andata alle terme in generale, non solo a Saturnia) e quindi era assolutamente un’esperienza da provare. Da Acquapendente Saturnia si raggiunge in circa 45 minuti.

Il costo per l’entrata giornaliera è di euro 22 (ingresso pomeridiano euro 17), conviene quindi rimanere l’intera giornata perché il biglietto pomeridiano in proporzione costa di più. Il costo del biglietto non è economico ma ne vale sicuramente la pena. Leggiamo i vari avvisi all’entrata dove si consigliano bagni di max 20 minuti, facendo bagni brevi e frequenti, si sconsiglia a persone cardiopatiche, con ipertensione o con patologie particolari.

Dopo esserci sistemati con l’asciugamano sul prato che circonda le piscine, Roberto ed Enrica ci fanno fare il tour delle varie vasche… durante la giornata la domanda ricorrente sarà “Adesso dove andiamo a mollo?”

IMG_0554

Entriamo nella prima piscina, la temperatura dell’acqua è di 37,5° C.  ed è piuttosto piacevole visto che la giornata non è delle più calde. Subito dopo è la volta delle cascatelle dove rimaniamo a farci massaggiare la schiena dal getto d’acqua, nel frattempo si libera qualche posto nella vasca idromassaggio e da lì teniamo d’occhio il funghetto che però rimane occupato.

IMG_0545

Decidiamo allora di passare al percorso alternato di acqua calda/fredda ideale per la circolazione delle gambe.

IMG_0555

Le piscine hanno un’altezza variabile, ce n’è una anche per i bambini. E così da una piscina all’altra arriva l’ora del pranzo…  Il bar è abbastanza fornito, i prezzi non sono economici, il cibo è sufficientemente buono niente di eccelso. Rimaniamo al tavolo a chiacchierare un po’ e facciamo una pausa all’ombra degli alberi.

Subito dopo andiamo nuovamente in a mollo e poi ci prepariamo per tornare a casa.

La giornata è stata molto piacevole, non essendo mai stata alle terme la mia idea era che poteva essere noioso trascorrere lì un giorno intero invece il tempo è passato velocemente. Ci sentiamo rinati e rigenerati nel corpo e nello spirito.

E’ l’ideale per trascorrere una giornata in assoluto relax e decidiamo che proveremo a ripetere l’esperienza magari nel periodo autunnale o primaverile in modo che le temperature esterne più basse ci faranno apprezzare ancor di più il calore dell’acqua sulfurea.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...