Milan l’è semper Milan! (Alla riscoperta di me stessa)

Immagine

Ottobre 2009: Attraversavo un periodo particolare della mia vita, la fine di una storia piuttosto dolorosa e mi sentivo convalescente… come dopo una malattia dovevo pian piano riprendere le redini della mia vita passo dopo passo.

Decido così che voglio organizzarmi un week-end non so ancora con quale destinazione.

Prenoto un volo per Milano per i primi di ottobre: a Milano ho dei parenti, ci sono alcuni cugini di mia madre e il volo con la Ryanair  è economico circa 20 euro, andata e ritorno.

Prenoto con largo anticipo anche il b&b che scelgo nella zona dei Navigli in modo che per il sabato sera potrò provare il famoso happy hour lì vicino.

Prenoto presso il b&b Milano Navigli in Via Antonio Lecchi, 2 al costo di euro 40,00 a notte con prima colazione. http://www.bbmilano2navigli.it/_ita/welcome.html

Questo viaggio si preannuncia strano sin dall’inizio. Sabato mattina all’aeroporto di Ciampino c’è una pioggia battente come non ne avevo mai vista in vita mia. Siamo sulla pista e non possiamo partire, ci dicono che dobbiamo aspettare ma non sappiamo quando potremmo spiccare il volo. Alcuni passeggeri decidono di rinunciare al viaggio e ogni volta che ne scende uno riparte il controllo dell’aereo (nel caso in cui qualcuno decidesse di scendere lasciando una bombetta a bordo). Io rimango seduta, ho deciso di partire e costi quel che costi, partirò! Con circa due ore di ritardo o più finalmente si parte, a Bergamo prendo la navetta per Milano stazione centrale e da lì prendo la metro per il b&b.

Quando arrivo c’è il proprietario Fabio, apparentemente mio coetaneo che mi aspetta con un alto tasso di ansia! Mi spiega per la colazione, mi fa vedere la stanza che è al piano terra di questo appartamento (al piano superiore c’è una famigliola), i libri a disposizione (non credo che ne avrò il tempo) la cucina in comune e per l’antifurto… Fuori dalla porta d’ingresso bisogna fare un codice alfanumerico (piuttosto lungo e complicato)… decido di scrivermelo, non si sa mai un attacco improvviso di Alzheimer!

E’ già quasi ora di pranzo, ritorno verso il centro e mangio un boccone al volo in Piazza Duomo e via comincia la mia visita!

Devo assolutamente recuperare il tempo perduto perciò cerco di organizzarmi per vedere il maggior numero di cose possibili.

La visita non può che iniziare dal Duomo, capolavoro dell’arte gotica, è veramente imponente.

Faccio poi un giro nella Galleria Vittorio Emanuele dove c’è Biffi uno storico ristorante di Milano dal lontano 1867 veramente molto elegante. Nella galleria c’è anche un mosaico di un toro entro lo stemma della città di Torino e la tradizione vuole che ruotando su sé stessi stando con il tallone del piede destro sui genitali del toro porti fortuna (certamente non al toro!) E allora bisogna assolutamente provare…

 

 

Immagine

Dopo la Galleria, Piazza della Scala dove c’è appunto il Teatro alla Scala, poi uno sguardo alle vetrine del “quadrilatero della moda” : Via Montenapoleone, Via della Spiga, Via Manzoni e Via Sant’Andrea (soltanto uno sguardo!) e proseguendo su Via Montenapoleone si arriva a Piazza San Babila, da lì arrivo a Piazza Fontana dove ci fu un terribile attentato terroristico nel 1969 (non ero ancora nata ma tutti sappiamo cosa accadde 😦 )

Riesco a vedere anche la chiesa di Sant’Ambrogio.

Nel tardo pomeriggio mi raggiunge Daniela una cugina di mia madre e continuiamo insieme la visita di Milano… Ci dirigiamo verso i Navigli per l’happy hour. C’è una scelta molto ampia di localini, tutti carini, i prezzi sono buoni ed offrono tante cose buone da mangiare. Ne scegliamo uno e ci rilassiamo mangiando e chiacchierando del più e del meno. Facciamo poi una passeggiata a Brera dove ci sono dei ristorantini carini, le cartomanti… assomiglia un pochino a Trastevere!

Lei torna verso casa e io verso il mio b&b. Prendo il prezioso biglietto con il codice dell’antifurto, lo faccio ma ahimè la porta rimane chiusa… Fortunatamente qualcuno dall’interno è ancora sveglio, mi sente e viene ad aprirmi (la famigliola).

Ahahahah …………… ha sbagliato a dirmi il codice, ho rischiato di dormire all’addiaccio!

La mattina dopo mi sveglio prestissimo, faccio colazione velocemente, devo ancora vedere Santa Maria delle Grazie e il Castello Sforzesco!

 

 

Immagine

 

Santa Maria delle Grazie è stupenda! E non a caso è Patrimonio Unesco. L’ex refettorio custodisce l’Ultima cena di Leonardo da Vinci… purtroppo non potrò vederlo perché avrei dovuto prenotare la visita molto tempo prima, questo sarà un buon motivo per tornare a Milano.

 

Immagine

 

Mentre mi dirigo verso il Castello Sforzesco passo per Piazza Cadorna dove c’è “Ago, filo e nodo” un monumento dell’artista svedese Oldenburg omaggio alla laboriosità meneghina.

La passeggiata nei giardini del Castello sforzesco è piacevolmente allietata da un bellissimo sole e devo dire che non immaginavo fosse così: è molto grande e vario, ci sono alberi, fiori, cascatelle, le anatre…

Arrivo in Piazza Cairoli che è animate da bancarelle con prodotti tipici siciliani.

L’idea iniziale era di pranzare con qualcosa tipicamente milanese ma gli arancini e i dolci con la pasta di mandorle mi hanno fatto subito cambiare idea…

Non è ancora ora di pranzo ma ho già un languorino e quindi faccio una buona scorta.

Mi siedo al sole mangiando arancini e sentendomi veramente soddisfatta di questo mio week-end!

Ho visto molte cose (mi riprometto di tornare per prenotare la visita al Cenacolo), Milano è una bella città, i milanesi non sono così antipatici come vengono dipinti di solito e io mi sento proprio bene! Questo breve viaggio in solitaria mi ha fatto capire che posso farcela e che tanti altri viaggi mi aspettano!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...