Lisbona quello che il turista deve sapere – Parte prima

ponte

Lisbona quello che il turista deve sapere

Questo articolo riprende il titolo di un libro del poeta portoghese Fernando Pessoa e vuole appunto condurvi alla scoperta di questa magnifica città.

Io ci sono stata per due volte.

Come raggiungerla: ci sono ovviamente dei voli diretti da Roma ma li ho trovati sempre piuttosto costosi perciò entrambe le volte ho optato per un volo low cost con scalo in Spagna (Barcellona la prima volta, Madrid la seconda) e poi da lì ho volato con la Vueling fino a Lisbona. http://www.vueling.com/it/

In questo modo è possibile risparmiare diversi soldini.

Cosa mangiare: Vale la regola generale di adattarsi a quelli che sono i cibi del luogo perciò a Lisbona consiglio vivamente di mangiare pesce: baccalà (pare che esistano 365 modi per cucinarlo, uno per ogni giorno), aringhe e altro… La parolina magica è “pescado” e nei ristoranti vi serviranno vari tipi di pesce arrosto no limits fino a che non direte basta!

Per quanto riguarda i dolci non deve assolutamente mancare una visita alla pasticceria “Pastéis de Belém” che sforna in continuazione delle deliziose tortine di pasta sfoglia con crema pasticcera con una ricetta segreta dei vicini monaci del monastero dos Jeronimos. http://www.pasteisdebelem.pt/en.html

Se volete fare una cenetta in un posto molto particolare consiglio “Casa do Alentejo”  anche se l’ingresso in Rua dal Portas de Santo Antäo, 58 è un po’ anonimo, è uno degli edifici più belli di Lisbona. Al piano superiore le pareti della sala da pranzo sono ricoperte da splendide azulejos (tipica ceramica portoghese). Ha prezzi leggermente più alti rispetto alla media ma comunque sempre economico.

Una cosa che ho notato è che in generale in tutti i ristoranti il servizio è piuttosto lento rispetto a come siamo abituati, quindi non andate mai con i minuti contati!

Dove dormire: Se da un lato sono favorevole a risparmiare, quando possibile, è anche vero che ci sono alcune condizioni irrinunciabili e una tra queste è la pulizia. Posso fare a meno dei fronzoli ma la stanza deve essere pulita! In Portogallo si può rischiare di imbattersi in strutture molto fatiscenti, piuttosto vecchie che non sono mai state ristrutturate, senza ascensore, diciamo delle vere topaie.

Non credo valga la pena correre questo rischio anche perché i prezzi degli alberghi sono piuttosto bassi… In entrambe le mie visite a Lisbona ho dormito nel moderno albergo Sana Rex che si affaccia sul parco Edoardo VII, è pulitissimo, ha una colazione a buffet molto ricca ed ho pagato una cifra tipo 60 euro per la camera matrimoniale in alta stagione! http://www.booking.com/hotel/pt/rex.it.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...