Norba: la città che non ti aspetti!

Immagine

L’estate scorsa casualmente girovagando per Latina e dintorni ci siamo imbattuti in Norma. Decidiamo di fare un giro per il paese che è piuttosto piccolino ed abitato da circa 4.000 persone. Una passeggiata nel centro storico offre un bellissimo panorama, dall’alto domina la Pianura Pontina. Facciamo una visita molto interessante al Museo Civico accompagnati da una guida molto preparata che ci spiega le origini di Norma, ci mostra i reperti storici che sono stati ritrovati e ci fa vedere un ulteriore video esplicativo. Apprendiamo così che è possibile visitare l’antica città di Norba.

Le fonti antiche menzionano Norba per la prima volta nel 492 a.C. ma i resti visibili della città risalgono all’81 a. C. Norba aveva assunto le parti di Mario che fu sconfitto da Silla così fu occupata dalle truppe sillane. Gli abitanti preferirono uccidersi e incendiare la città piuttosto che cadere in mano nemica.

In età medievale si sviluppò l’odierno abitato di Norma.

Norba è circondata da mura in opera poligonale che sono tra le meglio conservate d’Italia della lunghezza di oltre 25 km realizzate con grandi blocchi calcarei disposti a secco.

Lungo le mura ci sono 4 porte: Porta Maggiore, Porta Ninfina, Porta Serrone di Bove e Porta Signina.

Tutta l’area urbana mostra un impianto ortogonale scandito da assi disposti in senso SE-NO e NE-SO.

Tra i resti che si possono ammirare: l’Acropoli Minore, le Terme, il Tempio di Giunone e l’Acropoli Maggiore oltre ad una meravigliosa vista dall’alto della Pianura Pontina e dei Giardini di Ninfa.

E’ un posto che ci ha piacevolmente sorpreso.

Anche se in alcuni punti i cardi seccati dal sole bruciante erano più alti di me, mangiare un semplice panino circondati dai resti antichi e con quel panorama ci ha lasciati senza parole!

Secondo me sarebbe un posto da rivalutare e da tenere più in considerazione e in ordine, nonché pubblicizzarlo perché molti nemmeno sanno della sua esistenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...